Hashtag, come usarli con Instagram

Gli Hashtag, il cancelletto # più famoso al mondo ormai viene usato un pò da per tutto e se ne fa un uso spropositato, ma vediamo invece come dovrebbe essere usato correttamente con Istagram iniziando col dire che gli Hashtag sono delle chiavi di ricerca che permettono al contenuto taggato di raggiungere più utenti, essere visibile a un pubblico più ampio, assegnare una categoria allo scatto.

Instagram consente di mettere fino ad un massimo di 30 Hashtag per ogni post, io suggerisco di inserirli subito dopo la pubblicazione nei commenti per lasciare libera e pulita la didascalia della foto. Ma come distribuire questi 30 Hashtag? Ho letto molto a tale proposito e più o meno le varie teorie si equivalgono ma tra le tante ho scelto di seguire quella che suggerisce Ilaria Barbotti nel sul libro Instgram Marketing:

il proprio Hashtag di riferimento
quelli che rappresentano il soggetto della foto
il luogo, il territorio dove è stata postata la foto
se c’è qualche community in quel luogo
l’eventuale stile usato per lo scatto
e l’attrezzatura utilizzata per lo scatto
Seguendo questi semplici passi riuscirai a coprire a 360° gli Hashtag da utilizzare…. Inoltre ti puoi aiutare a cercare gli Hashtag giusti facendo una ricerca stesso con Instagram, infatti esso ti mostra gli Hashtag correlati e simili a quelli che stai utilizzando, in questo modo puoi avere le idee più chiare e soprattutto una scelta più ampia.

Ovviamente ti consiglio anche di non utilizzare sempre gli stessi Hashtag quando cambi soggetto della foto e luogo per esempio, io ho salvato sul block note del mio Samsung S9 una serie di gruppi di Hashtag già pronti e di volta in volta cambio solo quelli che non sono consoni alla pubblicazione.

Blog

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous reading
Google My Business perché è importante. Sei presente nel local pack?
Next reading
Contenuti Video e album Fotografici su Instagram